M.U.S.E.O.: Museo Unanime Suonazione Emozionante Ovunque

 

 

 

 

 

 

 


Il progetto propone eventi interattivi per la valorizzazione di un bene museale. M.U.S.E.O. è un modello di performance multidimensionale attivata dall’interazione tra i museanti e diversi tipi di pubblico, coniugabile a diversi contesti.
L’ipotesi sperimentale del progetto si articola in:
selezione di un’opera d’arte in museo (“punto di partenza”); preparazione;
performance: l’azione si costruisce su una grande tela. Gli artisti e il pubblico evocano in continui rimandi tra segno colore musica suoni parole l’opera d’arte; elaborazione collettiva finalizzata al trasferimento dell’esperienza; costruzione di una piattaforma digitale che documenti le fasi e permetta di generare altre azioni in altri contesti e di costituire un centro di condivisione dell’approccio al museo come spazio “playable”: giocabile, suonabile, agibile.

Esemplificazione:
– Punto di partenza
Performance di action painting, musica e voce per il “Tabernacolo della Visitazione” (1491) di Benozzo Gozzoli, BE.GO. Castelfiorentino (FI).
– Preparazione: incontri preparatori con docenti e/o alunni di scuola primaria
– Performance: Evocazione pittorica dell’opera attraverso il movimento danzato e la tavolozza cromatica Generazione di ambienti sonori elettronici in grado di combinarsi e interagire con l’azione pittorica e le sue sonorità, le voci e i rumori del pubblico, i suoni dell’ambiente.
Parole e vocalizzazioni interattive, in-canto della voce Coinvolgimento degli studenti e del normale pubblico presente in una nuova e immediata narrazione del museo, invitando ad agire con giochi fonetici, interventi su tela, generazione di suoni;
– Elaborazione: docenti e studenti lavorano insieme per rendere M.U.S.E.O. il museo ospitante. Arricchiti delle suggestioni acquisite trasferiscono l’esperienza in contesti diversi, abituando il fruitore ad uno spostamento continuo del “compasso dell’orizzonte”. “Ambiente” è participio presente di “ambire”, “ire ambo”, andare in più direzioni.

Le performance possono essere realizzate in qualsiasi museo. M.U.S.E.O. è un’astronave che parte per tornare ricca di nuove esperienze, un sasso nello stagno per propagare azioni creative e formative.

Info: link