GAMES

 

 

 

 

 

Il progetto consiste nella realizzazione di un’applicazione per dispositivi mobili dotati di GPS, integrata con dei servizi e un’installazione progressiva. Si basa sull’approccio ludico e sulla valorizzazione dell’intelligenza emotiva. Permette a un ipotetico viaggiatore di vivere 4 esperienze. Scoperta: fuori dal museo l’applicazione segnala la prossimità virtuale o immaginaria di un’opera o di parte della sua storia, ad es. un richiamo alla relazione tra l’opera e un contesto passato o un accostamento creativo tra l’opera e uno scenario presente. Ad ogni scoperta il viaggiatore acquisisce un simbolo che evoca lo spazio museale in cui l’opera si trova. Confronto: nel museo il viaggiatore riconosce le opere scoperte attraverso il simbolo e attivandolo accede a informazioni che arricchiscono la sua esperienza di visita in base alle sue curiosità: un racconto, un invito a osservare un dettaglio, un accostamento tra opera, musica, soggetto. Narrazione: ovunque si trovi il viaggiatore partecipa a una narrazione condividendo parte di ciò che le opere raccontano e associando alle opere dei TAGs emozionali. Il TagCloud in evoluzione è visualizzato in tempo reale su un grande schermo installato nel museo, avviando un dialogo tra le opere, i visitatori e le loro emozioni. Riscoperta: dopo la visita il viaggiatore porta con sé parte del confronto e della narrazione (ad es. uno o più TAGs). Gli elementi raccolti diventano simboli in base ai quali l’applicazione segnala altre relazioni tra opere e contesti associati da altri viaggiatori alle stesse emozioni. Tutto ciò che i viaggiatori condividono è sempre accessibile, mentre l’evolversi del TagCloud genera nuove associazioni, di cui resta traccia nel sito del museo. Grazie ai dati ricavabili dall’applicazione, si possono impostare strategie di ridistribuzione dei flussi turistici, mentre le dinamiche ludiche basate sulla geolocalizzazione possono agevolare il coinvolgimento delle nuove generazioni.

IBIS Multimedia Network – Mario Rotta e Francesca Failli