Varc0

 

 

 

VARCØ Virtual and Augmented Reality for Culture (project zero)

L’idea
Realtà virtuale da casa, realtà aumentata al Museo. Molti giocatori, un solo contesto. Il visitatore da casa e al Museo può esplorare con tutta calma ogni ambiente e opera, oppure svolgere delle mission esplorative per sbloccare contenuti extra che possono richiedere la collaborazione di più giocatori. Gli utenti da casa vedono i visitatori presenti al Museo sotto forma di Avatar semitrasparenti. Il Museo stesso può guidare propri Avatar per suggerire percorsi e curiosità da esplorare. L’esperienza multiutente tra i visitatori al Museo e da casa permette una totale interazione e propone il Museo come un vero e proprio ambiente social.
Da casa
Il sistema di realtà VIRTUALE “RealWorldEngine” permette ai visitatori connessi via web di esplorare le sale del Museo, interagire con le opere e con i visitatori che sono al momento presenti. La realizzazione prevede una mappatura a 360 gradi (streetview) di ogni ambiente del Museo e la creazione di enigmi e quiz per le opere esposte.
Al Museo
I visit-giocatori utilizzano il sistema di realtà AUMENTATA “ARcapt” per scoprire tutto quello che di solito non si vede o non si nota in un Museo.  ARcapt permette di utilizzare il proprio smartphone per inquadrare le opere d’arte e ricevere contenuti multimediali già realizzati dal Museo.  Con ARcapt i visitatori giocano tra loro e interagiscono con gli utenti collegati in rete da casa anche commenti personali sulle opere. I contenuti sono aggiunti a gestiti con una piattaforma online (CMS). Il Museo può proporre un progetto innovativo dal proprio sito web, senza la necessità di scaricare app e di sviluppare ad hoc prodotti per dispositivi differenti. Arcapt e RealWorldEngine sono due framework da noi sviluppati che sfruttano le tecnologie webGL, webVR e webAR in browser per smartphone, PC/mac, visori VR e qualsiasi altro dispositivo. Con il sostegno economico del Playable Museum Award vogliamo completare e integrare questi due framework per offrire un’esperienza unica di gioco e di visita al Museo.

Mauro Marenzi / GMPixels + OmniaStudio

Video: download