SpaM

 

 

 

SpaM

Spa Museum è un un percorso benessere con l’arte. La Spa in un museo è un concept con la capacità di emozionare e coinvolgere.
SpaM è dialogo: il visitatore è un Consum-attore, assume un ruolo attivo. Il museo così propone un’offerta culturale a scambio continuo con il visitatore. Tramite la progettazione partecipativa, il museo si propone come piattaforma socioculturale che connetta utenti diversi che agiscono come creatori di contenuti, distributori, consumatori, critici e collaboratori, offrendo l’opportunità di vivere un’esperienza co-prodotta. SpaM è beauty culture: un modo di prendersi cura di sé in modo diverso e consapevole dove spezzare i ritmi stressanti di una giornata per una ri-connessione e ri-vitalizzazione fra individui, opere e spazi.
SpaM è sinergia dialettica fertile : immaginate di entrare in un museo lasciando fuori il rumore, un mix di luci rilassanti, sentire il getto di acqua sulla pelle mentre osservate un dipinto…la bellezza delle opere d’arte stimolerà le particelle del vostro corpo per una depurazione esterna ed interna. SpaM è ascolto: ritrovare il contatto con le nostre emozioni e sensazioni mettendo a contatto i 5 sensi con le opere d’arte. Immergersi nei colori tenui e nella quiete degli ambienti, inebriarsi dei profumi degli oli, sorseggiare e gustarsi le tisane, affidarsi alle mani esperte dei massaggiatori. SpaM è personalizzazione : proponiamo percorsi ideali per riportare in armonia corpo, mente e spirito. Per chi soffre di stati di agitazione, ansia e insonnia, per alleviare le tensioni muscolo-scheletriche, per disintossicare il corpo e la mente, offriamo percorsi rilassanti, riequilibranti, energizzanti e depurativi. Lasciare il cellulare all’ingresso, mettersi in accappatoio e ciabatte, iniziare la visita con un nebulizzatore nella stanza dei dipinti e scegliere la fragranza che accompagna durante il percorso, vedere altre opere con la cromoterapia, arrivare nella stanza delle sculture per un massaggio e poter a propria volta toccare le opere, per arrivare in zona relax con chaise longue calde per ammirare gli affeschi coprendo piedi e caviglie con il telo di spugna e sorseggiare una tisana.

SpaM è gioco e futuro: sensazioni fisiche e stimoli mentali anche attraverso anche beacon e realtà aumentata.

Spamming Jades/Giada Pieri e Giada Chiarini

Per maggiori informazioni: link