PlayGuyz!

 

 

 

PlayGuyz!

PlayGuyz! è la gioco-guida che, coniugando praticità, tecnologia e logica, ti mette in gioco, avviando ed esplorando un differente dialogo con le opere. L’idea progettuale concerne lo svecchiamento del tool audioguida, ottimizzando lo strumento, comunque sempre operativo all’interno dei musei, dotandolo di applicazioni aggiuntive e modificandone l’outfit. Concretamente, s’intende predisporre un campione di nuovi dispositivi tablet o smartphone che, oltre all’opzione audioguida, siano anche dotati di funzioni di gioco, per approcciarsi alle opere in maniera ludica. All’accensione del dispositivo si visualizza una mappa museale, che include le varie stanze e il percorso suggerito, con evidenziate le tappe di gioco e ascolto, potenzialmente convergenti. L’idea di gioco s’ispira all’assodato successo della Settimana Enigmistica, insuperata seppur spesso imitata. Gli enigmi proposti dalla rivista sono oramai ben consolidati nell’immaginario collettivo e facilmente approcciabili da ogni fascia d’età. I giochi che s’intende riproporre non sono cruciverba o puzzle di lunga risoluzione, bensì quelli originariamente ideati per i bambini, con lo scopo di educarli ad “aguzzare la vista”. Restano i favoriti anche dagli adulti. In altre parole, s’intende trasformare il percorso museale in un’avventura di gioco, aspetto particolarmente apprezzato dalla comunità attuale, che si riversa volentieri nelle escape room, ma anche sfruttare le caratteristiche di semplicità dell’enigmistica. D’altra parte, attingere da ciò che funziona era anche il consiglio impartito dagli antichi pensatori romani. Questo progetto pilota prevede la realizzazione di tre diversi pacchetti sfida, a scelta dell’utente in base al tempo a disposizione. Ogni pacchetto prevede una durata specifica dell’esperienza, variando nel numero di giochi presenti. Valorizziamo l’elemento temporale per arrivare a minimizzare il fenomeno della “museum fatigue”.

VaVe

Per maggiori informazioni: link