Mecenate

 

 

 

 

 

Lo spazio futurista, la quarta dimensione e quella dei media sono concetti noti ma che solo talvolta vengono associati all’esperienza artistica. Perché l’opera d’arte “canti” come auspicava Paul Valery, non solo lo spazio deve essere predisposto, ma lo devono essere anche le persone. È per questo che con Mecenate si propone l’integrazione tra lo spazio espositivo, le persone e le opere che renda il dialogo informale, come se i musei diventassero i soggiorni delle nostre città. Il progetto è composto da due strumenti che collaborano alla risonanza dell’opera d’arte attraverso l’esposizione fisica e la sua moltiplicazione digitale. Il nome suggerisce le intenzioni di questo progetto: veicolare e pubblicizzare le opere d’arte all’interno dei soggiorni-museo. In questa prospettiva opera e visitatore devono avere la stessa attenzione e mecenate essere il mediatore. Il supporto fisico è un elemento modulare e mobile (su asta telescopica) che si può adattare come base di opere d’arte fisiche (sculture, dipinti, reperti) o multimediali (sostituendo il piano di appoggio con un monitor) e che offre il suo servizio anche ai visitatori che, oltre a poter elevare e ruotare le opere per vederle reagire a prospettive ardite o a luci inconsuete, possono essere supportati nella visita da informazioni (didascalie, links) o giochi digitali. La modularità e la mobilità di questo sistema possono inoltre risolvere la difficile coniugazione di molti musei all’accessibilità di persone con difficoltà percettive e/o motorie, guidando anche queste eccezionalità in modo ludico attraverso le opere e superando i piccoli ma costanti dislivelli dei palazzi-museo. Il supporto multimediale è una applicazione che mette in rete i diversi musei, permette di visualizzare e studiare documenti e immagini; all’interno dello spazio espositivo, funziona da dispositivo attraverso il quale accedere alle audioguide e ai comandi di controllo dei supporti mobili, compresi quelli per la movimentazione delle persone.

Manuel Minto

Per maggiori informazioni: link