GAM – GenerActive Museum

 

 

 

La funzione di un Smart-Museum è quella di raccontare una storia e generare nuovi sistemi conoscitivi. Concorrono alla definizione di Smart-Museum: intelligenza umana, intelligenza artificiale del museo ed intelligenza collettiva. Ciò che fa uno Smart-Museum è confrontare tutte le esperienze dei singoli nel territorio e nel fare ciò genera un’esperienza collettiva. E tale tipo di esperienza è proprio quello che intendiamo per sapere.  L’esperienza si configura come attività, centrale per il visitatore, che produce un output creativo, un racconto, una condivisione, un risultato, una reinterpretazione di ciò che si è visto. Creo arte se connetto arte. Sono le stesse esperienze che riconnettono in maniera sempre differente le opere tra loro: la retroazione digitale compiuta durante una visita crea un vero e proprio senso di appartenenza ad un luogo e soprattutto è sinonimo di forte aggregazione sociale. Tale meccanismo vine innsecato all’interno del Playground, tramite l’interazione con applicazioni in Realtà Aumentata, posizionate sul territorio, che portano fuori ciò che è “conservato” nel Museo. E’ l’interazione fra patrimonio culturale e visitatori a rendere vivido il ricordo di un’esperienza nell’animo di questi ultimi, ormai sovrastimolati da un’industria creativa che è andata ben oltre le tradizionali tecniche di conservazione ed insegnamento.Il visitatore diviene fisicamente il “fil rouge” che connette spazio urbano e spazio museale. Il Climax del Playground, il museo, è il luogo in cui il visitatore può di cimentarsi con videogames per l’Edutainement sviluppati con logiche di gaming, con avatar e skills, salvare e condividere opere. GenerActive Museum, è un Format scalabile e ripetibile, in grado di riconnettere spazio urbano, visitatori, musei; genera diversi tipi di economia, per il museo e per il territorio, i musei diventano delle vere e proprie imprese che generano economia circolare nel mondo “reale” e nel mondo “digitale”.

Manent

Per maggiori informazioni: link , link

Video: download