AUGMENTED HOLOMUSEUM

 

 

 

 

AUGMENTED HOLOMUSEUM

Fornendo un Microsoft HoloLens ad ogni visitatore sarà possibile “aumentare la realtà” del museo tramite descrizioni/video (multilingue), video, ologrammi 3D dei paesaggi (tramite ricostruzioni fatte al computer e/o tracciature di ambienti/luoghi realmente esistenti) tutto visualizzabile tramite l’HoloLens.
Sarà possibile anche vedere un ologramma di una guida come se fosse lì realmente con il visitatore.
La realtà stessa della struttura del museo potrà cambiare a seconda il tema della mostra. I semplici muri stessi tramite tracciatura 3D, sempre utilizzando l’HoloLens permetterà di dare una texture alle pareti, oppure rendendole interattive o rendendole animate. Una semplice parete bianca potrà diventare come uno schermo gigante o un opera in se stessa.
Le opere stesse si potranno animare e muoversi come se fossero vere.
Ciascun visitatore potrà essere visualizzato anche non come persona ma ri-texturizzato come se fosse un personaggio….un gruppo di visitatori potrebbe come diventare un gruppo di Pokemon che girano per il museo…divertente.
Anche per chi, magari per motivi di deambulazione, non potesse fisicamente visitare il museo, tramite App del museo dedicata, potrà visitarlo comunque e visualizzare le opere sul proprio HoloLens come se fosse realmente al museo.

Alessandro Araki