“Mystic India”. Fotografie di Parul Sharma

UN VIAGGIO DI RICERCA

“Il Kumbh Mela è il più grande evento religioso del mondo. Un periodo di pellegrinaggio durante il quale i fedeli, i credenti, gli asceti, i rinuncianti, i drogati del Nirvana e i turisti dell’esotismo spirituale arrivano da tutte le parti del mondo per bagnarsi alla confluenza dello Yamuna e del Saraswat con le acque del fiume più sacro dell’India, il Gange.
Trovarmi lì ha signi

icato essere trascinata dal vortice delle immagini, dalla forza del nudo ascetismo, della beatitudine e dell’incanto e dalla pura gioia di essere distaccata dal mondo.
Anche io sono stata coinvolta dal bisogno della ricerca del sé e queste immagini, fotografate durante i momenti frenetici fra le notti, sono la mia scoperta della profondità e della dinamica della fede. Immortalare coloro che in questo rito travolgente collettivo, come i devoti LGBT, hanno trovato la libertà e l’uguaglianza nella fede, mi ha dato la certezza che nessuna meta spirituale era irraggiungibile in quello spettacolo di abbandono spirituale.
Le mie immagini sono un omaggio e una celebrazione!”
Parul Sharma

BIOGRAFIA

Parul Sharma, nata nel 1972 a New Delhi, è una delle più importanti e accreditate fotografe dell’India. Il suo intenso lavoro si basa sull’integrazione di design architettonico, figura umana e spiritualità dei paesaggi urbani.
La sua prima personale, “Parulscape”, organizzata nel 2017 presso l’Art Center Bikaner House di New Delhi e supportata da Sotheby’s India, ha riscosso un grande successo di pubblico e di critica, e negli ultimi tre anni i suoi lavori sono stati esposti in tutta l’India in diverse mostre collettive. Per celebrare il suo decennale, la rivista statunitense “Forbes” l’ha invitata a catturare in dieci immagini i cambiamenti che hanno caratterizzato l’India nell’ultimo decennio (pubblicate nel numero di “Forbes” del 26 maggio 2019).
Nei primi mesi del 2019 la fotografa ha intrapreso una vera e propria odissea fotografica per catturare l’incredibile vita dei Sadhus, il misterioso ed esoterico gruppo segreto indiano degli uomini erranti mistici che confluiscono a milioni sulle rive del fiume Gange nella città santa di Allahabad per celebrare “Kumbh”.
Parul Sharma è attualmente impegnata sulla realizzazione di un libro, che uscirà nel 2020, commissionato dal principale editore indiano Roli Books, nel quale fotografa il distretto simbolo di Bombay, “Colaba”.
“Mystic India”, a dicembre 2019 al Museo Marino Marini di Firenze, vede la collaborazione fra il museo e l’Istituto di cultura italiana a New Delhi.

La mostra è aperta dal 7 al 16 dicembre 2019.

 

This slideshow requires JavaScript.

Purchase TicketsPurchase Tickets