This article is also available in: enEnglish

EDIFICIO

Scopri

il museo marino marini è collocato nel centro storico di firenze, all’interno della ex-chiesa di san pancrazio, tra via della vigna nuova e piazza santa maria novella. l’insediamento ecclesiastico di san pancrazio, già documentato agli inizi del IX secolo, viene costituito dopo il 1100; alle monache benedettine che lo hanno in uso tra il XII e il XIII secolo subentrano i frati vallombrosani, che attuano una radicale ristrutturazione del convento, completata tra il 1457 e il 1467 con l’intervento di leon battista alberti che vi edifica il sacello che riproduce il santo sepolcro commissionato dalla famiglia rucellai, oggi restituito da un accurato restauro alla fruizione al pubblico.

nel 1808, la chiesa e il complesso di san pancrazio vengono sconsacrati con un editto del governo napoleonico. in seguito nell’ottobre del 1883 la chiesa viene destinata a manifattura tabacchi. l’ultimo restauro che ha portato all’attuale realizzazione del museo marino marini viene affidato nel 1982 agli architetti  bruno sacchi e lorenzo papi. la importante e consistente donazione alla città di sculture, dipinti, disegni e incisioni, fatta dallo scultore marino marini e da sua moglie mercedes pedrazzini, costituisce oggi una vera e propria antologia di tutto il lavoro dell’artista, offrendo un percorso museale completo unico nel suo genere nella città di firenze.