This article is also available in: enEnglish

CAPPELLA RUCELLAI

Scopri

dopo la metà del quattrocento, per iniziativa di giovanni di paolo rucellai, esponente eminente di quella famiglia che aveva il patronato sulla cappella maggiore della chiesa, vedrà la luce, in una cappella laterale di san pancrazio – la prima sul lato verso occidente – una delle “meraviglie” del rinascimento fiorentino, il sacello del santo sepolcro, gioiello dell’architettura realizzato da leon battista alberti. il sacello del sepolcro venne collocato nella prima cappella a sinistra della chiesa, collegato con il vano principale attraverso un elegante triforio formato da due agili colonne corinzie sormontate da una trabeazione del fregio strigilato.