This article is also available in: enEnglish

Il Museo Marino Marini annuncia il lancio della 1a edizione del premio Playable Museum Award”: sull’esempio del “Playable City Award”, format di fama mondiale dedicato alla città, il progetto, curato e coordinato da Fabio Viola – engagement scientist, massimo esperto italiano e docente di gamification e engagement design allo IED di Milano – intende raccogliere contributi innovativi per la progettazione di iniziative pionieristiche per immaginare il museo del futuro, un hub di innovazione tecnologica, sociale e culturale che favorisca la partecipazione e il coinvolgimento attivo e spontaneo dei visitatori.

La call sarà aperta a tutti i creativi e visionari del mondo capaci di presentare soluzioni per rendere “creativa” l’esperienza nel museo e con il museo, coinvolgendo le nuove generazioni attraverso un codice innovativo. Spazio quindi, tra gli altri, ad artisti, designers, architetti, makers, sviluppatori, creatori di videogiochi, musicisti, scrittori, grafici. I progetti dovranno essere inediti e verranno vagliati da una giuria di esperti. Il vincitore che sarà annunciato nell’occasione della riapertura del museo, a primavera 2018, riceverà un importante grant in denaro e la possibilità di implementare il progetto nel Museo Marino Marini di Firenze. Tutti i lavori riceveranno comunque visibilità attraverso la pubblicazione sul sito ufficiale dell’iniziativa e la specifica comunicazione collegata all’evento. Il Playable Museum Award è realizzato con il supporto e la collaborazione della Fondazione Cassa Risparmio Firenze.

comunicato stampa
Nòva – Il Sole 24 Ore: “Inventare il Museo che si gioca” (10.12.2017)