This article is also available in: enEnglish

L’istituzione del “Visiting Director”

Annualmente sarà chiamato un direttore di museo o un curatore italiano o internazionale al quale sarà affidata la programmazione per 12 mesi realizzando un progetto ad hoc intorno al quale ruoteranno tutti gli eventi. Per il 2018 Visiting Director sarà Dmitry Ozerkov, storico dell’arte, curatore del Dipartimento di Arte Contemporanea del Museo di Stato dell’Hermitage.

Il profilo
Giovane vivace e intraprendente direttore del neo-dipartimento contemporaneo dell’Ermitage di San Pietroburgo.
Storico dell’arte, filosofo, curatore di numerose esposizioni di arte contemporanea in Russia e non solo. Dal 2007 lavora all’ambizioso progetto Hermitage 20/21 Project for Contemporary Art, che punta a collezionare e esporre arte contemporanea russa. Sempre del 2007 è la mostra da lui curata USA Today in 2007, una selezione volutamente provocatoria di artisti contemporanei americani con opere provenienti dalla collezione di Charles Saatchi che portò il suo nome alla ribalta sulla stampa russa.
Nel 2011 ha curato l’omaggio a Dmitry Prigov per la 54esima Biennale di Venezia inaugurando la partecipazione del museo Ermitage ad un evento di arte contemporanea di caratura internazionale. Commissario di Manifesta X (2014), autore di pubblicazioni e articoli sulla creazione contemporanea e l’arte del XVIII secolo.